Adozioni a distanza

Adozioni a distanza in ERITREA

Paese di 3,9 milioni di abitanti, ex colonia italiana, di religione per metà cristiana e metà mussulmana, una minoranza segue culti animisti. Suor Letizia, responsabile di 5 comunità di Clarisse Cappuccine, da 28 anni condivide i problemi, i rischi le speranze di quella gente oppressa dalla fame e dalla siccità.Per aiutare le famiglie povere ha realizzato il PROGETTO SPERANZA.
Il contributo per farsi carico di un bambino eritreo è di 30 Euro al mese
I versamenti, previo contatto col Comitato, dovranno essere effettuati presso la

BCC RAVENNATE FORLIVESE IMOLESE SOC.COOP.
IBAN: IT 10 N 08542 13204 065000231818
indicando nella causale “Progetto Speranza”

 

Share